Home

Eventi da:

News Archivio

FOREVER TANGO

 5-17 ottobre 2004

  

Direttore D’Orchestra

Santos Maggi

 

Ballerini

Claudio González & Melina Brufman

Karina Piazza &  César Coelho

Nelson Avila & Zita González         

Carolina García & Julio Altez

Ezequiel Paludi  & Sabrina Masso

Mariano Suazo & Silvia Vaccaro

                      

Cantante

Alfredo Saez

 

Musicisti

Bandoneon: Santos Maggi, Daniel Buffa, Oscar González, Daniel Romo

Violino: Rodion Boshoer, Abraham Becker 

Viola: Washington Williman

Violoncello: Patricio Villarejo  

Contrabbasso: Daniel Falasca

Pianoforte: Fernando Marzán  

Tastiere: Carlos Marzán

 

Luci: Luis Bravo

Costumi: Argemira Affonso

Fonica: Mike Miller

Trucco e acconciature: Jean Luc Don Vito

 

Responsabile di Produzione: Carlor Díaz

Responsabile palcoscenico: Miguel Barreiro

Capo elettricisti: Alexander Kordics

 

Amministratore compagnia: Oscar Leguizamón

 

Coreografia: gli interpreti

 

Creato e diretto da Luis Bravo

 

Dopo quindici anni, Forever Tango di Luis Bravo è ancor’oggi il più famoso musical dedicato alla storia del tango argentino. Ha debuttato nel 1990 a San Diego e nel 1996 ha battuto ogni record di presenze e incassi al Theatre on the Square di San Francisco, vincendo il premio Bay Area Critics Association Award per il miglior musical in tournée. Ha continuato poi a ricevere ampi consensi di critica e di pubblico nei teatri di Londra, Chicago, Los Angeles, Toronto, Montreal, Boston, Filadelfia, al Festival di Spoleto e a Broadway, dove le repliche si sono protratte per un anno.

     

Ambientato nell'Argentina degli inizi del '900, Forever Tango ripercorre le tappe principali di uno dei balli più famosi nel mondo attraverso la musica, la danza, le scene drammatiche e passionali. Il tango nasce nei bordelli di Buenos Aires agli inizi del secolo e successivamente conquista i salotti dell'alta società parigina. Sensuale e sofisticato, è il simbolo di un mondo dove tutto può essere detto attraverso il movimento di una gamba, il tocco di una mano, lo sguardo seducente.

 

Forever Tango di Luis Bravo torna dopo quattro anni al Teatro Sistina di Roma. E nella sua tripla veste di regista, coreografo e musicista, Bravo saprà creare anche questa volta atmosfere ricche di fascino, patos e sensualità, che sono state capaci di ammaliare il pubblico di ogni parte del mondo. Il vero segreto di Forever Tango è l’evidente complicità che traspare dagli occhi di tutti gli artisti che si alternano in palcoscenico e che catturano lo spettatore. 

 

In scena, allestita appositamente come una milonga argentina, sette coppie di tangueros di eccezionale intensità e bravura sono accompagnati da undici musicisti, da sempre interpreti del tango più appassionato, dando vita ad uno spettacolo unico e insuperato, ricco di storie e sentimento, in cui viene lasciato ampio spazio all’interpretazione personale. Lo spettacolo si divide in due atti in cui si interpretano alcuni dei più celebri tango della storia, pescando nel prezioso repertorio da Gardel e Troilo fino a Piazzola e Pugliese.

 

“Il tango” dice Luis Bravo “è la musica dell’emigrante, di qualcuno che parte sempre e non si sente mai a casa”. Ma è anche “espressione di un sentimento, di una storia che puoi raccontare in tre minuti di danza appassionata, malinconica, tenera e violenta allo stesso tempo. Ma più che una danza, tango è musica, dramma, cultura… è una filosofia di vita.".

 

“Il tango è conosciuto come una musica di amore appassionato” dice il filosofo argentino Ricardo Gomez “ma è essenzialmente la musica della solitudine e del desiderio”. Solitudine e desiderio raccontati da passi mozzafiato, dalla purezza delle coreografie originali, dalla struggente esecuzione di grandi musicisti e da tutto quello che è vita e che si esprime attraverso musica e corpo, vera essenza del tango.

 

I Prezzi:

 

Ufficio Stampa Teatro Sistina

Massimo Natale

Addetto Stampa: Daria Delfino

  

Ufficio Stampa: Fiorentina Galterio

Tel. 339.1182177 - fioregalter@virgilio.it

  

PROGRAMMA

  

ATTO I

 

Preludio del Bandoneón y la Noche

(L. Androver)

Melina Brufman & Claudio González

 

Ouverture

(L. Androver)

Orchestra

 

El Suburbio

La compagnia

 

 “ A Los Amigos"

(A. Pontier)

Orchestra

 

"Derecho Viejo"

(E. Arolas)

Julio Altez & Carolina García

 

Uno

(M. Mores)

Alfredo Saez

 

"La Mariposa"

(P. Maffia)

Nelson Avila  & Zita González

 

Comme I’ll Faut

(E. Arolas)

Melina Brufman & Claudio González

 

La Tablada

(F. Canaro)

Ezequiel Paludi & Sabrina Masso

 

Zum

(A. Piazzolla)

Karina Piazza & César Coelho

 

Responso

(A. Troilo)

Orchestra

 

Oro y Plata

(H. Manzi)

Candombe

La compagnia

 

 - Intervallo -

 

ATTO II

 

"Tanguera"

(M. Mores)

Karina Piazza & César Coelho

 

Payadora

(J. Plaza)

Orchestra

 

Quejas de Bandoneón

(J. de Dios Filiberto)

Nelson Avila  & Zita González

 

Milongueando en el ‘40

Julio Altez & Carolina García

 

El Día que me Quieras

(C. Gardel/ A. Lepera)

Alfredo Saez

 

La Cumparsita

(G. M. Rodriguez)

Julio Altez & Carolina García

Karina Piazza & César Coelho

Nelson Avila  & Zita González

 

Jelousy

(J. Gade)

Orchestra

 

Felicia

(E. S. Saborido)

Ezequiel Paludi & Sabrina Masso

 

Adiós Nonino

(A. Piazzolla)

Orchestra

 

Vampitango

(L. Adrover)

Mariano Suazo & Silvia Vaccaro

 

Romance del "Bandoneón y la Noche"

(L. Adrover)

Melina Brufman & Claudio González

 

Finale

La Compagnia

 

LUIS BRAVO

(Direttore Artistico)

  

Nato ad Añatuya, Santiago de Estero, si è trasferito a Buenos Aires all’età di 8 anni. Ha iniziato a studiare chitarra all’età di 4 anni e più tardi ha proseguito con lo studio del violoncello.  Ha frequentato il Conservatorio di Musica Manuel de Falla e l’Unviersità di Buenos Aires. Poco dopo la conclusione degli studi è diventato membro dell’Orchestra Sinfonica Nazionale Argentina, ruolo che ha mantenuto fino al trasferimento negli Stati Uniti per seguire gli studi con il celebre Ronald Leonard. Ha inoltre suonato con la Filarmonica di Buenos Aires, Teatro dell’Opera di Colon, Los Angeles Philharmonic Institute Orchestra, ecc.

Ha vinto numerosi premi durante i suoi studi in Argentina. Si è esibito in recital e in formazioni da camera in tutto il paese, e come solista con grandi orchestre sinfoniche in Sud America. Appassionato interprete di musica argentina, Luis Bravo ha eseguito la prima mondiale del Doppio Concerto per violoncello, Bandoneon e Orchestra di Lisandro Androver – a lui dedicato, eseguito con il maestro Androver al Teatro Nazionale Cervantes con l’Orchestra Sinfonica Nazionale Argentina.

A marzo 2001 si è esibito in Giappone con il violinista Taro Hakase con cui ha registrato l’album Nostalgia per Toshiba EMI con l’Orchestra Forever Tango.

Oltre alla sua carriera da solista, Luis Bravo si è affermato saldamente come produttore artistico.

Ha ricevuto il premio Simpatia per Forever Tango, che ha chiuso l’edizione 1996 del Festival di Spoleto. Nel 1998 ha ricevuto una menzione speciale come artista latino a Broadway di maggior successo. Ha girato uno special per CBC, Canadian Broadcasting Company con Karen Kain che interpetava con Jorge Torres “A Evaristo Carriego”, tratto da Forever Tango. Il Boston Pops Orchestra ha dedicato un programma speciale al suo lavoro per le serie Evening at Pops per PBS con Leslie Caron come ospite.

Luis Bravo è fortemente coinvolto nel promuovere talenti attraverso la sua compagnia, specializzata in tango argentino e musica popolare.

 

 

Vuoi trovare l'assicurazione più conveniente per te? Non impazzire tra mille compagnie, visita www.6sicuro.it e confronta, scegli, acquista la tua polizza tra più di 15 compagnie!